Mercoledì
16 ottobre


Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



Vegetale, digeribile e ricco di benefici: il latte di riso

Il latte di riso è una bevanda vegetale altamente digeribile e caratterizzata da moltissime proprietà benefiche che la rendono uno dei migliori sostituti del latte vaccino tanto che viene largamente usato per la preparazione di molte ricette. È simile per aspetto e utilizzo al normale latte vaccino ma, a differenza di questi, è privo di lattosio e quindi adatto a soggetti che hanno intolleranze a tale sostanza, inoltre non contiene le proteine del latte, sostanze verso cui alcune persone sviluppano ipersensibilità. Rispetto alle altre bevande vegetali, (latte di cocco, di avena, di mandorla ecc.), quello di riso ha un gusto ed un sapore più leggero, non contiene fitoestrogeni, come nel caso del latte di soia che possono interferire con la produzione ormonale o con le terapie ormonali.

Industrialmente si ottiene facendo macerare i chicchi del cereale in acqua, aggiungendo enzimi e pressando il tutto. Il liquido ottenuto viene filtrato e arricchito di addensanti e micronutrienti. Al contrario di altre bevande vegetali, è molto economico e soprattutto di facile reperibilità: si può trovare quasi ovunque, dai discount, ai supermercati ai negozi on-line. Il consiglio rimane comunque di scegliere un latte di riso proveniente da agricoltura biologica.

Il latte di riso contiene una quantità importante di zuccheri semplici che lo rendono un alimento altamente digeribile e adatto a persone come sportivi o donne in gravidanza che hanno un consumo energetico piuttosto accentuato. La percentuale di carboidrati è la più consistente, così come quella di fibre, mentre poco presenti sono le proteine e i grassi.

Oltre a ciò questo latte vegetale non contiene naturalemnete micronutrienti come vitamina B12, vitamina D, calcio e ferro, infatti molto spesso sono implementati durante la fase di produzione del prodotto, dando vita al latte di riso detto “arricchito” o “rinforzato”.

Il latte di riso è un alimento particolarmente adatto per chi ha problemi di funzionalità intestinale, in particolare, della mobilità del colon, poiché ne aiuta la regolarizzazione.

E’ altamente digeribile perché privo di colesterolo e quindi adatto a chi ha problematiche come dislipidemie, trigliceridi alti e problemi cardiovascolari.

Il latte di riso è un alimento ideale per alcune categorie di persone:

  • Intolleranti al lattosio, non contenendo lattosio è il latte preferibile dai soggetti intolleranti;
  • Celiaci, essendo 100% vegetale è un alimento di largo impiego tra i vegani che lo prediligono rispetto a quello di mandorle o soia per la sua alta digeribilità;
  • Neonati, assieme al semolino e alla tapioca è utile durante lo svezzamento poiché privo di allergeni tipici delle proteine del latte;
  • Chi soffre di gastrite, non appesantisce lo stomaco, non crea acidità ed aiuta l’intestino;
  • Donne in gravidanza, può essere assunto durante tutta la gravidanza, eccetto nel caso di diabete gestazionale, i suoi zuccheri semplici sono assorbiti rapidamente e facilmente disponibili;
  • Sportivi, la buona quantità di carboidrati, 10-12 grammi ogni 100, lo rende ideale per chi pratica sport e svolge attività lavorative che richiedono un elevato sforzo fisico.

Se ne consiglia il consumo nelle diete ipocaloriche in quanto 100 ml contengono circa 40 calorie, contro le 90-100 del latte vaccino.



Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com

Lascia un commento