Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



CHECK UP la cultura della prevenzione

In ambito medico, il termine “check-up” indica un iter di esami e test diagnostici, che permettono di valutare in modo approfondito lo stato di salute generale di una persona.
I check-up medici comprendono esami di ogni tipologia e complessità, e sono fondamentali nell’ambito della diagnosi e del trattamento precoce di gravi malattie nonché della loro prevenzione.

Cosa s’intende per Check-up?

Un check-up è un programma di esami e test diagnostici, eseguito su indicazione di un medico, il cui scopo è valutare in modo approfondito lo stato di salute generale di una persona.

Di solito, gli individui a cui i medici consigliano un check-up sono soggetti che, complice l’età o il sesso, sono a rischio di determinate patologie o alterazioni delle normali funzioni fisiologiche dell’organismo.

A Cosa Serve un Check-up?

I principali obiettivi di un check-up sono:

  • Individuazione dei possibili fattori di rischio per alcune patologie (per esempio: fattori di rischio cardiovascolare);
  • Diagnosi precoce di malattie che in fase iniziale sono silenti o producono sintomi aspecifici.
    Una diagnosi precoce di malattie con queste caratteristiche permette di rallentare il decorso delle stesse, di curarle con maggiori probabilità di successo, di evitare la loro degenerazione in complicanze ecc.;
  • Prevenzione delle patologie tipiche di una certa età, di un determinato sesso o di una particolare categoria di persone.

Esami

La parola “check-up” comprende esami e test clinici di ogni tipologia: dai semplici questionari relativi alla storia clinica e familiare sino agli esami strumentali più complessi e ai cosiddetti test di screening, passando per i controlli del sanguedelle urine, delle capacità visive e uditive ecc.

Ecco di seguito, riportati in modo abbastanza schematico, i più importanti controlli di check-up e il motivo per cui si eseguono.

Analisi del Sangue

Conosciute come esami ematochimici, le analisi del sangue sono test quantitativi di sostanze presenti a livello sanguigno, che forniscono informazioni relative allo stato di salute generale dell’individuo e, in alcuni casi, di alcuni suoi specifici organi.

Tra gli esami ematochimici più comuni, sono da segnalare:

  • Esame dei trigliceridi (o trigliceridemia). I livelli di trigliceridi nel sangue contribuiscono a decifrare il rischio di malattie cardiovascolari, come ictus, infarto del miocardio, aterosclerosi, coronaropatia ecc.
  • Esame del colesterolo (o colesterolemia). Serve a quantificare il livello di “colesterolo buono” (o HDL) e di “colesterolo cattivo” (LDL) in un’ottica di rischio cardiovascolare.
  • Glicemia. È una misura dei livelli di glucosio nel sangue; è fondamentale nell’individuazione di una patologia come il diabete mellito.
  • Emocromo. È una conta e, in alcuni casi, anche una misura dimensionale delle cellule ematiche, quali globuli rossi, leucociti (globuli bianchi) e piastrine.
  • Sideremia. È una misura dei livelli di ferro; è utile nell’identificazione delle carenze di questo minerale.
  • Azotemia. È la quantificazione dei livelli di azoto nel sangue; è un indicatore della salute renale.
  • Creatininemia. È una misura della creatinina ematica, un indicatore dello stato di salute dei reni.
  • Uricemia. È la quantificazione dei livelli ematici di acido urico; è un indicatore dello stato di salute dei reni e del rischio di malattie metaboliche e cardiovascolari.
  • Transaminasi. I livelli ematici di transaminasi permettono una valutazione della funzionalità epatica.
  • Gamma-GT (Gamma Glutamil Transferasi). La misura di questo enzima rappresenta un indicatore dello stato di salute del fegato.

Esame delle Urine

Innanzitutto, l’esame delle urine fornisce informazioni in merito allo stato di salute e al funzionamento dell’apparato urinario; per esempio, potrebbe rivelarsi utile nella diagnosi di un’infezione a carico dei reni o di un altro componente dell’apparato escretore.

In secondo luogo, l’esame delle urine permette di valutare l’efficienza di trattamenti per condizioni quali diabeteipertensione o malattie epatiche.

Infine, l’esame delle urine rappresenta un indicatore dello stato di salute generale dell’individuo.

Misurazione della Pressione Arteriosa

La misurazione della pressione arteriosa permette di rilevare anomalie pressorie, quali la pre-ipertensione, l’ipertensione e l’ipotensione.

Particolarmente importante è l’ipertensione, una condizione silente associata a rischio di malattie cardiovascolari.

Elettrocardiogramma

Indolore e per nulla invasivo, l’elettrocardiogramma permette di analizzare l’attività elettrica del cuore; pertanto, è un esame utile allo studio della funzionalità cardiaca.

Ecocolordoppler

Noto anche ecodoppler, l’ecocolordoppler è un esame ecografico non invasivo, che permette di analizzare il flusso ematico all’interno dei vasi arteriosi e venosi.

Questa metodica diagnostica è utile nell’individuazione di occlusioni od ostruzioni vascolari, nel rilevamento di fenomeni trombotici (es: trombosi venosa profonda) e dell’identificazione di condizioni particolari, quali per esempio gli aneurismi o l’insufficienza venosa.

Visita Oculistica

Importante per gli individui over-40, la visita oculista serve a individuare per tempo patologie oculari tipiche dell’età adulta, come presbiopiacataratta e degenerazione maculare senile.

Visita Otorinolaringoiatrica

Indicata alle persone over-40, la visita otorinolaringoiatrica indaga le capacità acustiche del paziente, evidenziando un’eventuale calo dell’udito dovuto all’età, e stabilisce se è il caso o meno di ricorrere a un supporto uditivo (es: apparecchio acusticoimpianto cocleare ecc.).

Visita Odontoiatrica

Una visita odontoiatrica periodica consente di monitorare la salute dei denti e delle gengive.
Il benessere del cavo orale è importante non solo per salvaguardare la dentatura, ma anche per ridurre il rischio di disturbi cardiaci; esiste, infatti, una correlazione tra la cattiva salute dentale e le cardiopatie.

Ecografia Addominale

Indolore e per nulla invasiva, l’ecografia addominale consente di osservare organi e strutture anatomiche contenute nell’addome (quindi, fegato, milza, reni, grossi vasi ecc.) e di individuarvi eventuali anomalie (es: tumori, stenosi, cisti ecc.).

Controllo Dermatologico dei Nei

Un controllo dermatologico periodico dei nei è fondamentale nell’individuazione precoce dei tumori maligni della pelle.
Questo esame è particolarmente indicato alle persone con una pelle chiara e sensibile, e a chi trascorre molte ore al sole.

Ricerca Sangue Occulto nelle Feci, Rettosigmoidoscopia e Colonscopia

La ricerca di sangue occulto nelle feci, la rettosigmoidoscopia e la colonscopia sono tre indagini finalizzate alla diagnosi precoce del tumore al colon-retto.

MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata)

La MOC (o mineralometria ossea computerizzata) misura i livelli di calcio e altri minerali nelle ossa dello scheletro umano, fornendo un parametro noto come densità minerale ossea (BDM); la densità minerale ossea è un indicatore della resistenza delle ossa alle fratture e, in ambito clinico, è utile ai fini della diagnosi di osteoporosi e osteopenia, due condizioni tipiche dell’età avanzata.

Visita Ginecologica ed Ecografia Pelvica

Nelle donne, la visita ginecologica periodica combinata all’ecografia pelvica è fondamentale per valutare e monitorare dello stato di salute generale dell’apparato genitale femminile (quindi canale vaginale, cervice uterina, utero, ovaie ecc.), prima della menopausa (età fertile), durante la menopausa e dopo la menopausa.

Pap-test, HPV DNA test e Colposcopia

Pap-test, HPV DNA test e colposcopia sono gli esami che, nella donna, servono all’individuazione precoce del tumore della cervice uterina; per la precisione, il Pap-test e l’HPV DNA test sono le indagini di screening di primo livello, mentre la colposcopia è quella di secondo livello.

Mammografia

La mammografia è l’esame radiologico per l’identificazione precoce del tumore al seno nelle donne che hanno superato i 50 anni.

Esplorazione Rettale Digitale e Dosaggio del PSA

L’esplorazione rettale digitale e il dosaggio del PSA sono, rispettivamente, l’esame clinico e il test di laboratorio che, nell’uomo, sono di supporto alla diagnosi precoce del tumore alla prostata.

 

 

Trova la visita medica più vicina, utilizza il nostro network o Scarica la nostra App…

Avatar
Sanità Senza Problemi
grafica@sanitasenzaproblemi.it
No Comments

Post A Comment

Prenota qui la tua visita

Prenoti la sua visita medica o esame diagnostico, una nostra operatrice La ricontatterà per ultimare la prenotazione.


Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.