Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



Sindrome di Tourette: energia compressa

La sindrome di Tourette è un disturbo neurologico, definito anche semplicemente “la malattia dei tic”, che causa dei tic motori e fonici multipli e involontari. Queste manifestazioni involontarie, estenuanti, ripetute moltissime volte, possono essere sospiri, raschiamento di gola, movimento della spalla, torsione della testa, colpo di tosse, una vocale ripetuta oppure una parola in mezzo al discorso. Insorge durante l’infanzia, o l’adolescenza, e condiziona la vita sociale e scolastica dei giovani pazienti.

Spesso i tic non sono gli unici sintomi, in quanto, a essi, si associano altri disturbi neuropsichiatrici e deficit di attenzione, iperattività e disturbi comportamentali.

La ricerca ha rilevato una quantità significativamente maggiore di materia grigia nel talamo, ipotalamo e mesencefalo dei pazienti affetti da questa sindrome. La materia grigia è la parte del cervello in cui vengono elaborate le informazioni: più materia grigia è presente, più le cellule nervose lavorano trasmettendo segnali in maniera eccessiva generando impulsi involontari quali sono, appunto, i tic.

Molte persone affette dalla sindrome di Tourette spiegano che i loro tic partono soprattutto in risposta a sensazioni insolite, come se quella parte del corpo non fosse gestibile o dipendente dalla loro stessa volontà, il tic infatti è un sollievo che li aiuta a sentirsi meglio.

Problema serio è come gestire socialmente questo disturbo. È una condizione molto complessa da gestire e in Italia è poco conosciuta: l’intervento pratico riguarda sedute di terapia cognitivo-comportamentale per “educare” a superare i tic oppure a conviverci mettendo in atto strategie alternative per “scaricare” l’energia compressa dedicata alla manifestazione involontaria. Solo se il caso è particolarmente grave, si ricorre ai farmaci.

Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.