Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



Scorzonera: sconosciuta ma benefica

La scorzonera horticola, chiamata anche asparago d’inverno, è rinomata per l’utilizzo della sua radice, dal sapore un po’ amarognolo ma gradevole, che deve essere privata della buccia scura e piuttosto spessa, per poter poi assaporare la polpa bianca condita con un po’ di limone e olio extravergine d’oliva.

La scorzonera cresce spontaneamente in alcune zone del Nord Italia ed è coltivata soprattutto in Piemonte e Liguria. Non è particolarmente difficile ottenerne una buona qualità, ama terreni morbidi e ricchi di sali minerali, un clima mediterraneo ed un’annaffiatura moderata senza ristagni. Può essere seminata sia in primavera sia a fine estate.

La radice di scorzonera è un alimento ipocalorico con 25Kcal per 100g, ma molto ricco da un punto di vista nutrizionale.
Apporta una quota interessante di vitamine del gruppo B, in particolare B1 tiamina, B2 riboflavina, B3 niacina, B6 piridossina, vitamine A e E utili per la pelle, la microcircolazione e la vista, Vitamina C.
Contiene sali minerali, quali manganese, potassio, ferro, fosforo, zinco.

La scorzonera contiene fibre prebiotiche quali inulina in grado di elevare la quota probiotica dei bifidobatteri contenuti nella flora intestinale. Può essere introdotta nell’alimentazione molto tranquillamente, senza controindicazioni. Le sue proprietà ipocaloriche ne fanno un alimento adatto per coloro che seguono un regime alimentare controllato, poiché rilascia sostanze energetiche senza appesantire l’organismo.
E’ indicata anche per chi soffre di diabete e deve controllare l’indice glicemico degli alimenti, povera di zuccheri e coadiuvante delle funzioni epatiche.
Grazie alla presenza di vitamine del gruppo B e sali minerali possiede proprietà energetiche e nutritive, utili anche per l’alimentazione degli anziani o chi è reduce da convalescenze prolungate.
La scorzonera è una radice che vanta benefici disintossicanti per l’organismo: svolge, infatti, azione diuretica e drenante e, proprio come gli asparagi, favorisce la fisiologia renale, grazie all’alta quota di potassio e alla scarsità di sodio presenti.
Infine, grazie alla presenza di inulina la scorzonera regola la motilità intestinale, nutre la flora batterica e rafforza il sistema immunitario.

Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.