[datetoday]
Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



Piccola e potente: l’uva e i suoi benefici

Subito dopo le vacanze estive e, a volte già verso la loro fine, si vede spuntare sui banconi dei fruttivendoli e sulle tavole di casa un frutto tipicamente autunnale dalle molteplici proprietà: l’uva.

L’uva è ricca di vitamine A, C, B6 e folati oltre a minerali essenziali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio. Nell’uva sono presenti i flavonoidi, antiossidanti molto potenti che possono ridurre i danni causati dai radicali liberi e rallentare l’invecchiamento cellulare.

Tra i numerosi benefici per la salute vi sono quelli che apporta all’intestino combattendo la costipazione, l’indigestione, quelli che permettono di alleviare la stanchezza, i disturbi renali, la degenerazione maculare e quelli capaci di prevenire la cataratta. L’uva può essere utilizzata come sostegno alla cura per l’asma in quanto possiede un elevato potere idratante che aumenta l’umidità presente nei polmoni e riduce le manifestazioni asmatiche.  È una meravigliosa fonte di micronutrienti come rame, ferro e manganese importanti per la formazione e la forza delle ossa. L’aggiunta di uva nella dieta può prevenire l’insorgenza di condizioni legate all’età come l’osteoporosi.

Il forte potere antiossidante è dovuto ai flavonoidi i cui 2 tipi principali sono resveratrolo e quercetina: eliminano gli effetti dei radicali liberi, agiscono come una squadra di pulizia per ridurre la formazione piastrinica di grumi e filtrare le tossine dal sangue.

Il succo d’uva matura è un importante rimedio casalingo per curare l’emicrania: bevuto la mattina presto, senza aggiunta di acqua

È molto efficace contro la costipazione tanto da rappresentare un alimento vagamente lassativo, o in grado di alleviare la costipazione cronica tonificando i muscoli intestinali e dello stomaco.

Il succo d’uva bianca in forma di integratori contiene una buona quantità di ferro e previene l’affaticamento. È per questo che può essere consigliata in caso di anemia.

Infine, contenendo un elevato quantitativo di acqua, l’uva induce la minzione ed aiuta ad eliminare tossine e acido urico presente nel corpo.

In conclusione, l’uva gioca un ruolo fondamentale nella prevenzione di un gran numero di disturbi di salute e può essere utilizzata come un rimedio base per diversi problemi.

Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
Nessun commento

Lascia un commento