Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



La primavera e la “sindrome da disgelo”

Con l’arrivo della stagione primaverile è inevitabile avvertire un senso di stanchezza, sonnolenza e/o mancanza di concentrazione, tutti sintomi che possono, in una certa misura, essere ridimensionati e attenuati con un apporto integrativo di vitamine e minerali.

Questi fenomeni possono racchiudersi tutti sotto il simpatico nome di “sindrome da disgelo” sulla quale si è cimentato un gruppo di ricerca di un’università britannica: lo studio ha rilevato che un adeguato apporto vitaminico combinato a sali minerali è in grado di migliorare l’umore, riattivare le funzioni cognitive e la memoria impigrita, tenere a bada lo stress e ritrovare tutte le energie. L’indagine è durata circa un mese, durante il quale, senza modificare la consueta alimentazione di ogni soggetto partecipante, è stato somministrato un complesso multivitaminico e minerale comprendente vitamine del gruppo B, C, calcio, magnesiozinco, mentre ad un altro gruppo è stato fornito esclusivamente placebo. Il primo gruppo ha risposto ai test cognitivi e fisici con maggiore precisione ed energia vitale rispetto al secondo. Tale risultato conferma le già considerevoli evidenze che per essere in forma, è necessario seguire una dieta variegata, ricca in frutta e verdura e che il funzionamento ottimale del sistema nervoso centrale dipende da numerosi micronutrienti.

Questo significa che per non trovarsi impreparati a combattere senza armi la sindrome del disgelo è utile prepararsi prima ancora dell’avvento della primavera, facendo scorta di micronutrienti e vitamine. Ecco perché è fondamentale assicurarsi che siano sempre presenti nella dieta.

Le sostanze essenziali a questo scopo sono le seguenti:

  • Il calcio, essenziale per la salute di ossa e denti, reperibile in latte, formaggi, salvia e semi di sesamo. Insieme a magnesio e potassio entra nei meccanismi di trasformazione dei nutrienti in energia e in quelli che mantengono un buon funzionamento del sistema nervoso;
  • Il manganese, coinvolto nel metabolismo degli zuccheri e nel benessere del sistema nervoso, presente nel riso integrale, in mandorle e tè;
  • Il magnesio, che attraverso la sua azione sul sistema nervoso è in grado gestire la percezione dell’umore, è utile anche per il corretto ed efficiente funzionamento del sistema muscolare; lo si può trovare in semi, noci, pistacchi, riso, verdure a foglia verde;
  • Il fosforo, la cui carenza provoca astenia e malessere generale. Se assunto correttamente attenua la sensazione di stanchezza; lo si ritrova in latte e derivati, ortaggi, carne, pesce e aglio;
  • Il ferro, necessario al trasporto dell’ossigeno nel sangue, lo si ritrova abbondantemente in legumi, cacao amaro, pepe nero e nella menta:
  • Lo zinco, utile al potenziamento delle difese immunitarie, presente in carne, germe di grano, uova, cereali e legumi;
  • Infine, ma non ultimo di importanza, il rame, potente antiossidante, mineralizzante osseo e attivo nella sintesi della melanina, disponibile in molluschi, cioccolato e noci.

Questi minerali sono sì indispensabili per combattere i sintomi della sindrome da disgelo ma per una maggiore efficacia delle loro potenzialità, è opportuno che il “pieno” sia fatto in un tempo antecedente la primavera: insomma bisogna che l’organismo prevenga anziché curi, che si prepari alla bella stagione quando ancora è lontana.

Rate this post
Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Prenota qui la tua visita

Prenoti la sua visita medica o esame diagnostico, una nostra operatrice La ricontatterà per ultimare la prenotazione.


Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.