Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



La liquirizia: per gli ipotesi e non solo

La pianta della liquirizia è un dolce metodo per mantenersi in salute, specie nella stagione calda in cui il corpo è messo a dura prova, tant’è vero che ha molteplici proprietà tali da consentirle di essere utilizzata in cucina, per realizzare caramelle e dolci, in  erboristeria e in medicina.

La liquirizia è conosciuta, e molto spesso menzionata, per la sua capacità di aumentare la pressione arteriosa. Il succo estratto dalle sue radici, di sapore agrodolce e di colore nero, è costituito per il 5-10% da zuccheri e per il 3-5% da un saponoside, la glicirizzina, principio attivo che favorisce la ritenzione del sodio responsabile dell’aumento della pressione. È ricca, poi, di flavonoidi liberi, sali minerali (magnesio, potassio e fosforo) e vitamine. Se da un lato, quindi, è ottima per chi soffre di pressione bassa è, invece, da moderare negli ipertesi.

In commercio, la radice di liquirizia può essere trovata in bastoncini da masticare, a pezzi per decottitisane o ridotta in polvere e in succo.

Considerando che circa 10 gr di radici di liquirizia corrispondono indicativamente a 1 gr di glicirrizina, si stima che il limite di assunzione debba essere pari a mezzo grammo  di glicirizzina al giorno.

Mangiare i tradizionali bastoncini, i tronchetti di succo di liquirizia o le caramelle, fa superare il limite consentito e non dovrebbe essere assunta ogni giorno. Essendo un potente dolcificante (i principi attivi sono caratterizzati dal sapore dolce da 50 a 100 volte maggiore di quello dello zucchero di canna), la liquirizia è sconsigliata per le persone diabetiche ma anche per chi soffre di pressione alta, di glaucoma, di cardiopatie o di edemi. Ci sono oltre 20 varietà della pianta di liquirizia che, nel complesso, forniscono una vastità di benefici quali:

  • Alleviare i disturbi dell’apparato digerente, tra cui ulcere gastriche, bruciore di stomaco, coliche e gastrite cronica;
  • Mal di gola, bronchite, tosse e infezioni causate da batteri o virus;
  • Rendere i capelli meno grassi;
  • Diminuire il prurito causato da patologie dermatologiche;
  • Perdere peso;
  • Smettere di fumare.

 

Rate this post
Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Prenota qui la tua visita

Prenoti la sua visita medica o esame diagnostico, una nostra operatrice La ricontatterà per ultimare la prenotazione.


Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.