Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



La disintossicazione per salute e bellezza

cibi disintossicanti, quali limone, semi di lino o uva, sono utili per eliminare le tossine  accumulate con l’introduzione di cibi in eccesso e di bassa qualità. L’organismo lavora a pieno regime se gli organi deputati alla stessa disintossicazione sono puliti e quindi meglio disposti ad affrontare il  lavoro di pulizia e filtro dell’organismo. Disintossicarsi significa dunque dare “ossigeno” alle cellule e aumentare le probabilità di vivere in salute e bellezza. La disintossicazione non è solo un “fatto di salute” ma anche di estetica: dopo essersi disintossicati la pelle appare più luminosa e i capelli sono più lucenti e sani.

Ogni tipo di “intossicazione” richiede un’opera di disintossicazione appropriata: se, per esempio, s’avverte pancia gonfia  e intestino pigro, bisogna che ci si concentri sul fegato; se si ha sensazione di nausea o lingua eccessivamente patinata e alitosi bisogna adoperarsi a cambiare l’alimentazione; pelle opaca e scarsa diuresi fa pensare ad un sovraccarico dei reni.

Uno dei più potenti rimedi contro l’intossicazione del corpo è il limone, naturale, economico e molto efficiente nei confronti di diversi disturbi.

Altro alimento depurativo sono i semi di lino macinati in grado di fornire tutti i nutrienti e gli acidi grassi utili ad un buon trattamento disintossicante.

Ancora, il cardo mariano utile alla disintossicazione del fegato.

Dalla micoterapia arrivano in soccorso dell’organismo i funghi medicinali che hanno proprietà disintossicanti di molti organi.

Primo fra tutti, in qualità di master-detox è sicuramente l’acqua: è necessario bere a digiuno la mattina appena alzati e possibilmente lontano dai pasti nel corso delle ore successive. Bere limitate quantità di acqua rende inutile qualsiasi azione di depurazione e disintossicazione da parte dell’organismo nei confronti delle tossine. Oltre all’acqua anche bere le tisane e alcune tipi di possono aiutare nel delicato compito di pulizia e drenaggio. Il té bianco, per esempio, ha un’azione antiossidante piuttosto importante.

Prodotti dell’orto e la fitoterapia offrono alimenti utili allo scopo depurativo: l’ortica remineralizza e pulisce mentre il dente di leone (o tarassaco) lavora bene sul fegato e ha una buona azione energizzante nei confronti dei reni. Anche la frutta esplica un’azione disintossicante: la mela, l’uva e i germogli sono potenti rimedi per ripulire il fegato, l’intestino e migliorare la digestione. Infine, poi, il riso integrale e l’avena sono ottimi alimenti per regolarizzare l’intestino.

Qualunque sia la tecnica di depurazione utilizzata, è fondamentale ricordare che l’intero organismo, una macchina instancabile che lavoro costantemente, ha bisogno dei suoi momenti di relax, ovvero opere di disintossicazione e purificazione.

Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.