Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



Il mallo di noce per colorare e non solo

Il mallo di noce è la parte carnosa del frutto della noce, la parte commestibile del frutto dell’omonimo albero.

La polpa della noce, o mallo di noce, a maturazione ha una colorazione verde che nel tempo scurisce virando al marrone a causa dei tannini in essa contenuti. Oltre ai tannini,il mallo di noce contieneflavonoididall’azione antiossidante e composti chimici noti come naftochinoni.

Grazie alle sostanze in esso presenti, il mallo di noce ha proprietà antibatteriche, vermifughe e astringenti ed è conosciuto per la sua azione colorante e cheratinizzante.

Proprio per via delle sue proprietà pigmentanti, la polvere di mallo di noce e l’olio di mallo di noce vengono utilizzati per scurire i capelli chiari e per conferire alla pelle un aspetto abbronzato.  Il mallo di noce è utilizzato soprattutto in ambito cosmetico per la colorazione dei capelli e della pelle.

Oggi l’azione colorante del mallo di noce è sfruttata prevalentemente in ambito estetico, attraverso l’uso di polveri od oli ricavati dal frutto della noce.

La polvere ottenuta dalla macinazione della polpa essiccata delle noci viene aggiunta alle miscele di henné per la colorazione naturale dei capelli ed è in grado di conferire riflessi rosso-bruni ai capelli neri e castani.

L’olio ottenuto dalla spremitura della polpa delle noci è anche un ottimo abbronzante naturale, usato tradizionalmente per scurire la pelle del viso e del corpo.

Il colore donato dal mallo di noce ai capelli e alla pelle è dovuto all’azione dei naftochinoni che, reagendo con la cheratina, forma un complesso di colore bruno.

Il mallo di noce è utilizzato anche nella medicina popolare per il trattamento di svariati disturbi tra cui problemi respiratori come l’asma, dolori articolari e costipazione.

Infine, il suo utilizzo è considerato sicuro e, salvo allergie, non presenta particolari controindicazioni. Bisogna, però, prestare attenzione a cani e cavalli, per i quali il mallo di noce risulta tossico.

Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.