Giovedì
18 luglio


Servizio CUP

Aperto LUN - VEN
8:30 - 13:00 | 14:00 - 18:30


(+39) 081 0010202


App di Sanità Senza Problemi

L'App della buona sanità è arrivata!
Gratuita e disponibile per Android e iOS, smartphone e tablet!
Scaricala subito dal tuo Store!



Dieta DETOX: sana abitudine ma con qualche precauzione

La dieta detox si configura come un vero e proprio regime alimentare, quasi una filosofia in realtà. E’ finalizzata alla depurazione del corpo dalle tossine accumulate a causa di abuso di alcol, di piatti pronti e stress. Le tossine sono il risultato dei processi metabolici del nostro corpo, che, quindi, normalmente vengono prodotte e altrettanto con facilità vengono debellate. Può accedere, però, che l’organismo si trovi ad affrontare una particolare condizione di stress psicofisico che non gli consenta la totale detossificazione.

La dieta detox può rappresentare una strada da intraprendere per tornare in forma, detossificare l’organismo e prevenire molti disturbi. Dopo qualunque eccesso alimentare (feste comandate o affini), nei cambi di stagione per preparare il fisico a vari adattamenti e prima di una dieta dimagrante, una dieta detox può risultare un ottimo alleato.

Tale dieta prevede la presenza di grandi classici quali frutta, verdure, frullati e centrifughe. Le centrifughe possono, in alcuni casi, addirittura sostituire un pasto completo. In generale, le regole evergreen sono sempre 3:

  1. Le centrifughe dolci, come quelle a base di carota e mela verde, sono ideali da bere durante la giornata (un esempio è rappresentato da quelle a base di carote, arricchite, a seconda dei gusti, da frutta e verdura quali cetriolo, sedano, lattuga, barbabietola e limone);
  2. Le centrifughe a base di foglie verdi sono ideali per la sera. (via libera a centrifughe a base di mela verde, foglie verdi come cavolo e bietole, cetrioli, spinaci e prezzemolo);
  3. Non ci sono particolari limiti indicati per il consumo, ovviamente risultano molto più efficaci se consumate a stomaco vuoto.
  4. Per riscontri efficaci è consigliabile bere non meno di 300/400 ml di centrifughe al giorno: saranno potenziati gli effetti disintossicanti e di assorbimento di nutrienti. Per i più golosi invece, un tocco di sapore può essere dato da una spolverata di zenzero o di sesamo.

Nonostante i mille giovamenti, non si può fare di una sana abitudine una sindrome da eccesso.

Ecco i 2 errori da evitare assolutamente:

  1. Uno dei rischi maggiori è quello di fare il pieno di zuccheri ed evitare il prezioso apporto di fibre;
  2. Parallelamente, una alimentazione esclusivamente detox può portare ad una facile eliminazione totale dei grassi, elementi fondamentali per il funzionamento delle nostre cellule, dei molteplici processi fisiologici e per la produzione di diverse altre sostanze nell’organismo.

In conclusione, il perfetto “Detoxer”, ovvero il seguace ideale della dieta detox, è quello che affronta un’avventura tanto gustosa quanto sana, tenendo a mente un principio imprescindibile: volersi bene!

Dieta DETOX: sana abitudine ma con qualche precauzione
5 (100%) 1 vote[s]


Avatar
Dott.ssa Biologa Minicone Sara
sara.minicone@gmail.com

Lascia un commento

Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie sono normalmente usati per permettere al nostro portale di funzionare correttamente (cookie tecnici), di generare report e statistiche di utilizzo (cookie statistici) e di generare piccoli contenuti pubblicitari non invasivi in base alle pagine visitate (cookie di profilazione). La Privacy & Cookie Policy è consultabile in ogni momento a questo indirizzo.

Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.